Vignal Group, specialista di illuminazione e sicurezza per veicoli commerciali e industriali

LED

Le nostre luci omologate sono ancora conformi se 1 chip LED non funziona, ma consigliamo di sostituirli per una maggiore sicurezza.

Tutti i nostri fari di lavoro sono protetti dalla inversione di polarità o non hanno polarità.

Tutti i nostri prodotti originali LED VIGNAL, ABL e CEA sono protetti contro le sovratensioni.

I vantaggi dei LED sono molti:

  • la durata è moltiplicata per 60 rispetto a una lampadina alogena standard.
  • il consumo è 5 volte inferiore rispetto all'alogeno, il che ha un impatto diretto sul consumo di carburante e sull'economia reale conseguita in un solo anno di utilizzo.
  • la manutenzione è semplificata, non si perde più tempo a sostituire le lampadine.
  • le prestazioni luminose sono più performanti e consentono una migliore visibilità e di conseguenza una migliore sicurezza.
  • il colore della luce è più vicino alla luce diurna rispetto a quello alogeno o allo xeno.
  • grazie all'ingombro ridotto e alle prestazioni, i LED consentono design dei veicoli sempre più innovativi e accattivanti.

La durata dei LED è direttamente correlata al suo design elettronico e in particolare alla gestione termica del circuito elettronico e alla dissipazione del calore. I nostri prodotti di primo equipaggiamento VIGNAL, ABL e CEA sono progettati per una durata superiore rispetto alle 30.000 ore di utilizzo del veicolo.

I lumen teorici sono i lumen misurati istantaneamente all'uscita della sorgente LED, vale a dire dal solo LED, senza che abbia il tempo di riscaldarsi, senza vetro o riflettore. I lumen operativi o effettivi definiscono la quantità di luce effettiva e funzionale del prodotto, ovvero nell'uso sul campo, mentre il prodotto è caldo e nell'area di lavoro desiderata.

I nostri prodotti sono sviluppati secondo le specifiche dei costruttori, quindi sono a seconda della loro richiesta 12V, 24V, 12 / 24V, 9 / 32V, 10 / 100V...ecc

QUALITA’

Il codice IP classifica e valuta i gradi di protezione forniti contro l'intrusione di oggetti solidi (1° numero) e liquidi (2° numero).

Se non viene specificato alcun requisito in uno di questi campi, la lettera X sostituisce la cifra corrispondente.

TECNICO

I fari da lavoro di colore blu vengono regolarmente utilizzati sui veicoli industriali per garantire l'avanzamento del veicolo nel magazzino producendo una macchia blu sul terreno (luci di segnalazione).

Sono anche utilizzati in agricoltura per illuminare gli spruzzatori e per avere un controllo visivo del loro buon funzionamento (le gocce sono più visibili grazie alla luce blu).

Ogni sistema ha i suoi vantaggi e svantaggi. Se si opta per un'installazione semplice e veloce, si consiglia di scegliere un sistema senza fili.

Se si opta per una migliore qualità dell'immagine e un'affidabilità del 100%, si consigliano kit cablati che non possono essere disturbati da altri dispositivi.

REGOLAMENTO

Tutti i nostri prodotti sono approvati secondo le normative vigenti. Alcuni prodotti non sono soggetti a normative (come i fari da lavoro). L'utente è responsabile della conformità dell'attrezzatura del proprio veicolo.

Per una maggiore sicurezza, il nuovo R48 - revisione 6 stabilisce che su un rimorchio più lungo di 9m (e su una selezione di veicoli di trasporto) i side marker devono lampeggiare alla stessa frequenza degli indicatori di direzione (fonte: https: // www.unece.org/). Vignal offre due soluzioni per rispettare questa norma: la gestione dei side marker laterali lampeggianti dal nostro fanale posteriore a LED LC12 o dalla nostra SMCU (unità di controllo dei side marker).

Le superfici illuminanti di una targa sono regolate secondo il regolamento R4. Per facilitare la loro installazione, abbiamo raccolto le istruzioni di montaggio per ciascuna targa, integrata o meno ad un fanale posteriore.

La compatibilità elettromagnetica (EMC) ECE R10 è un insieme di test (incluso CISPR25) per attestare la capacità di un dispositivo di funzionare come previsto nel suo ambiente elettromagnetico senza generare di per sé disturbi elettromagnetici per il suo ambiente. Le varie interazioni possono provenire da radio / TV, telefoni cellulari, navigazione GPS, sorveglianza radar, elettronica di bordo ....

Le specifiche del produttore si riferiscono allo standard CISPR 25 che va da 1 a 5. I nostri prodotti sono certificati per un minimo di Classe 3 che garantisce il rispetto degli standard legali. Molti dei nostri prodotti soddisfano anche i requisiti della Classe 5 che garantisce un funzionamento ottimale senza disturbi elettromagnetici per il veicolo o il prodotto.

Ogni tipologia di veicolo, lento o voluminoso, può essere dotato di girofari lampeggianti o rotanti.

Soltanto i veicoli equipaggiati con girofari omologati ECE-R65 possono circolare su rete stradale pubblica. La direttiva europea ECE-R65 indica i valori di luce, i colori, il lampeggio, l’angolo di visibilità…

Tutti i nostri girofari sono approvati ECE-R65 ad eccezione del modello Puck e Fresnel.

Maggiori informazioni: https://www.unece.org/trans/main/wp29/wp29regs61-80.html 

Il simbolo ADR indica che il prodotto è omologato su veicoli soggetti alle normative ADR (accordo europeo relativo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada).

I prodotti ADR hanno un grado di protezione di ingresso di almeno IP54.